LA TUSCIA VITERBESE

"Tuscia" era la denominazione attribuita all'Etruria dopo la fine del dominio etrusco, invalso a partire dalla Tarda antichità / Alto Medioevo. Il nome indicava in origine un territorio assai vasto, che le diverse vicissitudini storiche hanno ripartito in tre macroaree: la "Tuscia romana", corrispondente al Lazio settentrionale con l'antica provincia pontificia del Patrimonio di San Pietro; la "Tuscia ducale", che includeva i territori del Lazio soggetti al Ducato di Spoleto; la "Tuscia longobarda", comprendente i territori sottoposti ai Longobardi e costituenti il Ducato di Tuscia. Al giorno d'oggi è la provincia di Viterbo ad essere identificata con nome di Tuscia o "Tuscia viterbese".
La Tuscia è un territorio d'origine vulcanica. Questa sua particolarità rende il substrato unico e proprio questa sua unicità caratterizza l'anima dei nostri vini.

Tuscia Viterbese